13.07.2018

Paris-Palerme

Cinema, Proiezione, Palermo

H18:00
Cinema Rouge et Noir
Piazza Verdi 8

Introduzione

Programma

Biografia

Sinossi

Dates
13.07.2018
Location
Palermo
Category
Cinema, Proiezione
Information

H18:00
Cinema Rouge et Noir
Piazza Verdi 8

In occasione del 70° anniversario dell’Istituto Svizzero, in collaborazione con il centre culturel suisse di Parigi, proietteremo il film Una Cuba Mediterranea Marco Poloni al Cinema Rouge et Noir di Palermo.

Marco Poloni è un artista visivo, cineasta e fotografo italiano e svizzero di base a Berlino e Parigi. Nel 2014 fonda l’agenzia The Analogue Island Bureau, il cui progetto è la costruzione di un indice di trame, problemi e tropi del mare mediterraneo. Questo archivio documenta, riformula ed espande certe narrazioni socio-antropologiche e certi script geopolitici dell’area mediterranea, sviluppando un discorso su invisibilità sociale e potere, soggettività e ideologia, azione individuale e cambiamento politico. La produzione dell’agenzia comprende cinema, fotografie, istallazioni e testi. Il lavoro di Marco Poloni è stato presentato e pubblicato a livello internazionale.

Mostre personali recenti (selezione): Codename: Osvaldo, CSSP Centre culturel suisse, Parigi (2016); Codename: Osvaldo, Three Case Studies, Galerie Campagne Première, Berlino (2015); Codename: Osvaldo, Case Study #01: The Pistol of Monika Ertl, Istituto Svizzero, Milano (2014); Displacement Island, Galerie Campagne Première, Berlino (2013); The Analogue Island, Galerie Campagne Première, Berlino (2011); The Majorana Experiment, Kunsthalle Bern, Berna (2010). Mostre collettive recenti (selezione): WATCHED! Surveillance, Art and Photography, Kunsthal Aarhus and Hasselblad Center, Göteborg (2016); [7] Orte [7] Prekäre Felder / [7] Places [7] Precarious Fields, 6th Fotofestival Mannheim-Ludwigshafen-Heidelberg, Heidelberger Kunstverein (2015); The Vanishing Point of History, in L’été photographique de Lectoure, Centre d’art et photographie de Lectoure, Francia (2015); La mer au milieu des terres / El mar adentro de las tierras, Es Baluard, museu d’art modern i contemporani de palma, Palma di Mallorca (2015).

Programma

Saluti istituzionali
Joëlle Comé (Direttrice, Istituto Svizzero)

Introduzione
Jean-Paul Felley (Co-direttore, Centre culturel suisse di Parigi)

Proiezione de Una Cuba mediterranea [56′]di Marco Poloni

Domande e risposte con Marco Poloni e Jean-Paul Felley

Una cuba mediterranea
di Marco Poloni
Prodotto da The analogue Island Bureau e The Stella Maris Archive con la partecipazione di Teatro valle occupato.
56′

Una Cuba mediterranea, è un film-saggio, sceneggiato e strutturato come un lungometraggio. Il film prende come punto di partenza il tentativo di Feltrinelli di trasformare la Sardegna in una Cuba mediterranea, consegnando armi e denaro ai cosiddetti banditi locali. Una Cuba mediterranea è il film di un breve viaggio attraverso l’isola: Antonia e la sua amica Eleonora, rispettivamente cineasta e antropologa visiva, viaggiano con Giuliano, un amico sardo che diventa la loro guida. Il film segue i personaggi nel loro viaggio su una Citroën DS-la macchina di Feltrinelli, mentre visitano una serie di siti storicamente significativi, filmando paesaggi e registrando conversazioni sui problemi dell’isola.

SAVE THE DATE
Registrati a questo evento per ricevere una notifica via email

Conferma
* Campo richiesto