ITA
< Indietro

Groundhog Day
David Renggli / Cristian Andersen

08 11 - 15 01

Torino_arti


Per la quarta edizione dell’appuntamento “Colazione in Barriera” in occasione di Artissima, Fiera Internazionale d’arte contemporanea di Torino, Barriera e ISR presentano un nuovo progetto a quattro mani, firmato da David Renggli e Cristian Andersen, giunti alla terza collaborazione istituzionale dopo le mostre al Kub-Kunstraum Baden e la Kunsthaus Zürich nel 2008.

L’artista svizzero David Renggli utilizza oggetti di tutti i giorni, che estrapola dal contesto originale e anima di un’atmosfera surreale. Le sue sculture, le fotografie e le installazioni evocano personaggi mitici, feticci della società postindustriale, e rappresentano un riferimento costante al tempo e alla memoria.
David Renggli è nato nel 1974 a Zurigo, dove vive e lavora. Ha partecipato a mostre personali e collettive presso musei e istituzioni pubbliche, tra cui: Kunsthalle Freiburg (2009); Viafarini, Milano (2007); Swiss Institute, New York; Centre Culturel Suisse, Parigi (2006); La Rada, Locarno (2005). Nel 2009, il suo lavoro è stato incluso nella raccolta Vitamin 3-D: New Perspectives in Sculpture and Installation, edito da Phaidon Press, Londra.
 
Nelle sue sculture e installazioni, l’artista di origini danesi Cristian Andersen utilizza materiali e tecniche diversi, sfidando la percezione dello spettatore. Dopo un esordio come graffitista, più di recente Andersen porta avanti una ricerca sui temi dell’identità e delle strategie di potere nella storia della cultura, che l’artista traduce su un piano estetico.
Cristian Andersen è nato nel 1974 a Zurigo, dove vive e lavora. Ha tenuto mostre personali e collettive presso Kunstverein Bregenz (2008); Galerie für Zeitgenossische Kunst di Berlino (2003).
 
 
Mostra a cura di Salvatore Lacagnina.
Una produzione Barriera e Istituto Svizzero di Roma.