ITA

L’Istituto è diretto da un Consiglio di Fondazione, composto da rappresentanti della cultura e della società e da un rappresentante della famiglia della donatrice, Carolina Maraini-Sommaruga.
Il Consiglio di Fondazione ha istituito un Comitato esecutivo, composto dal presidente e tre membri scelti fra i consiglieri, che accompagna le attività dell'Istituto e dispone di speciali competenze per quanto riguarda le finanze.
Il lavoro del Consiglio è inoltre coadiuvato da due Commissioni: la Commissione artistica e la Commissione universitaria.
Fra le varie competenze, le commissioni seguono la selezione dei borsisti dell’Istituto, l’attività svolta dai borsisti nel corso della loro residenza e sostengono le attività dei Responsabili artistico e scientifico e, all’occorrenza, della direzione stessa.

Il Consiglio di Fondazione nomina un Direttore, che dirige e sviluppa l’Istituto come centro artistico e scientifico nell’ambito definito dallo scopo statutario e dalle strategie definite dal Consiglio di Fondazione.
Il Direttore è affiancato da un Responsabile del programma artistico, da un Responsabile del programma scientifico e da un Amministratore, che operano insieme ai rispettivi collaboratori presso la sede principale e la sede di Milano.

Nel 2008, il Segretariato della Fondazione è stato trasferito dall’Ufficio federale della cultura a Berna alla sede principale ISR a Roma.